0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

800ml latte fresco
125ml yogurt bianco naturale
2 cucchiai zucchero
q.b. essenza vaniglia

Yogurt fatto in casa

Caratteristiche:
  • Vegetariano
Cucina:
  • Ingredienti per 4 persone
  • Facile

Oggi mi sono cimentata con lo yogurt fatto in casa .
Io e mio marito siamo grandi consumatori di yogurt, e quindi mi sono detta: perché no….da oggi lo faccio io!
Ci sono diversi procedimenti per riprodurlo in casa, ma dalle mie ricerche, sono arrivata alla conclusione che il modo migliore, quello che da risultati sempre perfetti e garantiti è quello di utilizzare una yogurtiera. Quindi ne ho acquistata una davvero comoda e compatta, e cosa non da poco, la spesa è stata davvero minima!
Per fare lo yogurt in casa si possono utilizzare tutti i tipi di latte, ma se scegliete di utilizzare il latte fresco, dovrete pastorizzarlo, cioè riscaldarlo fino a 75° (ma non oltre) affinché i fermenti dello yogurt possano svilupparsi senza essere danneggiati da altri batteri normalmente presenti nel latte fresco.
Se volete evitare il processo di pastorizzazione, la cosa più semplice è utilizzare latte UHT, ovvero a lunga conservazione, perché è  già pastorizzato.
In entrambi i casi, il latte deve essere freddo di frigo.
Ovviamente il latte INTERO, con più alto contenuto di grassi darà uno yogurt più denso rispetto al latte più magro: SCREMATO O PARZIALMENTE SCREMATO.
Per l’innesco del processo di fermentazione possono essere impiegati per la prima volta 125 g di yogurt bianco al naturale, purché ricco di lactobacilli vivi, dunque fate attenzione alla data di scadenza, deve essere la più lontana possibile in quanto col tempo i lactobacilli si deteriorano e muoiono. Successivamente per innescare la fermentazione potrete utilizzare 125 g del vostro yogurt preparato con la yogurtiera. Una volta pronto potete conservare il vostro yogurt in frigo, in contenitori o vasetti chiusi, per circa 6 giorni, quindi avere il vostro cremoso yogurt a disposizione per la settimana!
Le ricette per preparare yogurt dai gusti golosi sono davvero infinite: con la frutta,sia a pezzi che frullata, la marmellata o il cioccolato, caffè o quanto dettato dalla vostra fantasia…..oggi partiamo dalla base: LO YOGURT BIANCO, che io ho arricchito con zucchero ed essenza di vaniglia, davvero ottimo!

Allora all’opera, con la mia nuova amica YOGURELLA!

 

 

Preparazione

1
Fatto

Prima di tutto bisogna pastorizzare il latte fresco.
Versiamo il latte in una pentola e, a fuoco lento, portiamolo a 75°, ovviamente serve un termometro da cucina. Spegniamo il fuoco ed allontaniamo il latte dal fornello, facciamolo raffreddare gradualmente, una volta freddo riponiamolo in frigo.
Se non avete il termometro da cucina potete utilizzare il latte UHT a lunga conservazione in quanto già pastorizzato, dunque saltare questo passaggio

2
Fatto

in una ciotola versare lo yogurt bianco, lo zucchero e poche gocce di essenza di vaniglia, giriamo bene.
Uniamo dunque il latte fresco pastorizzato poco per volta in modo da farlo amalgamare allo yogurt. Quando lo yogurt sarà perfettamente sciolto nel latte, versiamo il composto nel cestello della yogurtiera.

3
Fatto

Chiudere con l'apposito tappo ed inserire la presa in corrente.
Lasciare quindi acceso per circa 12 ore, ad esempio dalle 20 di sera alle 8 di mattina.
Trascorso questo tempo spegnere la yogurtiera ed estrarre il cestello con lo yogurt, far raffreddare e poi riporre in frigo per almeno 3 ore prima di gustare il vostro yogurt.

Aggiungi il tuo commento

bavarese alle pesche
precedente
Bavarese alle pesche
crumble ai frutti di bosco
successiva
Crumble ai frutti di bosco