0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

500 g farina 00
1 bicchiere olio di oliva
2 cucchiaini sale
2 cucchiai semi di finocchio
q.b. acqua

Tarallini al finocchietto

Caratteristiche:
  • Speziato
  • Vegano
Cucina:
  • 40 min
  • Facile
  • 180°

Oggi è di scena il Re dell’aperitivo: il tarallino! Volete una variante? Seguite allora la ricetta per preparare i tarallini al finocchietto, ma potete senza alcun problema sostituirlo ed aggiungere all’impasto il vostro ingrediente preferito: olive, pomodori secchi, cipolle, aglio, peperoncino etc….. il risultato è sempre garantito!

Preparare questa delizia è davvero molto semplice: farina, olio, acqua ed il gioco e fatto!

Leggi le altre ricette nella sezione Lo sfizio del forno!

 

Preparazione

1
Fatto

disponete la farina a fontana su una spianatoia.
Aggiungete quindi l’olio, il sale, unite i semi di finocchio e tanta acqua quanto basta a rendere l’impasto sodo ed elastico.

2
Fatto

Lasciate riposare il panetto per 30 minuti avvolto da pellicola.

3
Fatto

Dividete l’impasto in tanti piccoli pezzi e ricavate dei salsicciotti non troppo sottili.
Unite le due estremità per formare i taralli, sigillate bene con le dita.

4
Fatto

Trasferiteli quindi su una griglia e cuoceteli in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

5
Fatto

Quando i taralli al finocchietto avranno un bel colore dorato terminate la cottura, lasciateli
raffreddare e conservateli in un contenitore ermetico.

Aggiungi il tuo commento

chicche alle olive
precedente
Chicche alle olive
treccine al cotto
successiva
Treccine al cotto