0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

320 g spaghetti o pasta lunga
1 calamari
2 seppioline
4 scampi
300 g frutti di mare fasolari e tartufi di mare
300 g pomodorini
1 spicchio di aglio
olio extra vergine d'oliva
1/2 bicchiere vino bianco
1 peproncino
q.b. sale
q.b. prezzemolo

Spaghetti alla pescatora

Caratteristiche:
  • Vegetariano
Cucina:
  • Ingredienti per 4 persone
  • Medio

Chi di voi non ha mangiato gli spaghetti alla pescatora, piatto onnipresente nei ricettari campani e nei menu di tutti i ristoranti Napoletani che si rispettino.
Mare profumo di mare…recitava una canzone di Little Tony e potreste cantarla anche voi quando sentirete l’odore del mare diffondersi in casa vostra mentre preparerete questa ricetta.
Lo scialatiello è la pasta più utilizzata in assoluto, nata ad Amalfi dallo chef Enrico Cosentino, ma noi proporremo il piatto con dei semplici spaghetti.

Scopri le altre ricette per realizzare primi piatti semplici e gustosi !!!

 

Preparazione

1
Fatto

Pulite il pesce e mettete a spurgare i frutti di mare, tagliate i calamari e le seppioline a pezzetti, incidete gli scapi con u coltello.

2
Fatto

Lavate e. tagliate i pomodorini a cubetti, affettate l’aglio e il peperoncino e metteteli a soffriggere in una padella capiente con olio evo, unite i pomodori e poco alla volta il pesce partendo dalle seppioline, proseguendo con i calamari i tentacoli, poi gli scampi e completate con i frutti di mare.

3
Fatto

Bagnate il tutto con il vino bianco e coprite, quando le valve dei frutti di mare si saranno completamente aperte aggiustate di sale e spegnete il fuoco.

4
Fatto

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente nella padella con il pesce, facendoli saltare a fiamma viva.
Completate con il prezzemolo tritato e servite.

Aggiungi il tuo commento

pesto alla genovese
precedente
Pesto alla genovese
bavarese alle pesche
successiva
Bavarese alle pesche