0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

500 g farina 00
450 g zucchero
160 ml acqua calda
200 g mandorle pelate
200 g nocciole pelate
1 bustina vanillina
1 buccia di arancia grattugiata
4 g ammoniaca
20 g pisto (mix di spezie a base di cannella, noce moscata, chiodi di garofano e anice stellato)
Per spennellare:
2 cucchiai liquore strega
1 uovo

Roccocò

Cucina:
  • 20 min
  • Medio
  • 180°

I Roccocò sono dolci della tradizione partenopea, ed insieme agli struffoli, mostaccioli, raffiuoli e susamielli, rappresentano le delizie che imbandiscono le nostre tavole nel periodo natalizio.
Si ritiene che questo dolce sia stato inventato dalle monache del Convento della Maddalena, e che il suo nome derivi dal francese “rocaille”, roccioso, richiamando per l’appunto la consistenza soda del roccocò.
Come ogni ricetta tradizionale che si rispetti, ogni famiglia qui a Napoli custodisce gelosamente la sua versione del dolce, io oggi posto la mia preferita, quella che si fa a casetta mia!

Preparazione

1
Fatto

In una ciotola capiente versare lo zucchero, il pisto, l’ammoniaca, la buccia d’arancia grattugiata e la vanillina.
Unire l’acqua calda e mescolare bene.

2
Fatto

Aggiungere le mandorle e le nocciole, e solo alla fine la farina tutta in un solo colpo.
Impastare il tutto energicamente, lavorando su di una spianatoi se necessario.

3
Fatto

A questo punto prelevare piccole porzioni di impasto e formare dei cilindri che poi andranno richiusi a dare la forma tipica di questo dolce.

4
Fatto

Sbattere l’uovo con il liquore Strega, che vi aiuterà a far sparire l’odore fastidioso di uovo, e spennellare la superficie dei roccocò.

5
Fatto

Sistemarli su di una placca ricoperta di carta forno ed infornare a 180° per non più di 20 minuti, mi raccomando, non cuoceteli di più altrimenti si induriranno troppo. Anche se una volta usciti dal forno sembrano ancora morbidi, non vi preoccupate, una volta raffreddati saranno perfetti.

Aggiungi il tuo commento

stollen
precedente
Stollen di Natale
Panettoncini
successiva
Panettoncini