1 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

400g pomodori secchi
circa 4 l acqua
1 bicchiere aceto di Mele
4 cucchiai zucchero
q.b. olio extra vergine d'oliva
q.b. spicchi d'aglio
q.b. origano
q.b. capperi dissalati

Pomodori secchi sottolio

Caratteristiche:
  • Vegano
  • Vegetariano
Cucina:
  • Facile

I pomodori  secchi sottolio sono una conserva che io amo particolarmente, dedicata agli amanti dei sapori di una volta.

Non me ne vogliano i puristi di questa ricetta (la zia di mio marito di sicuro non approverà) ma io di solito acquisto i pomodori già secchi  per poi dargli un bollo in acqua zucchero ed aceto e quindi condirli  nei barattoli con olio, capperi ed aglio.

Lo so che dovrei seccarli da me, ma è un procedimento un po’ lunghetto che richiede davvero tantissima cura. A volte non fa male prendere qualche scorciatoia!

Prova anche le melanzane sottolio ed il cavolo sottolio.

Preparazione

1
Fatto

Come prima cosa dobbiamo riempire una pentola capiente con dell’acqua, all’incirca 4l, mettiamo il bicchiere di aceto e lo zucchero, portiamo a bollore.
A questo punto tuffiamo i pomodori secchi e facciamoli bollire per circa 5 minuti in modo che si ammorbidiscano un poco.
Scoliamo bene e lasciamo asciugare su un panno pulito.

2
Fatto

Prendiamo i barattolini ben sterilizzati ed iniziamo a riempirli alternando i pomodori con l’olio ed aggiungendo qualche fettina di aglio e qualche cappero, uniamo anche dell’origano e continuiamo fino a riempire il barattolo, finiamo ricoprendo di olio.

3
Fatto

Chiudiamo bene con i coperchi, anch’essi ben sterilizzati e facciamo riposare in dispensa al riparo dalla luce per almeno 20 giorni.
Trascorso questo tempo potete gustare i vostri pomodori secchi.

Aggiungi il tuo commento

scones
precedente
Scones
Biscotti bottone farciti
successiva
Biscotti bottone farciti