0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Pesto alla genovese

Cucina:
  • Medio

Il pesto alla genovese è una ricetta tipica della Liguria.
Si dice che, per prepararlo nella versione originale, occorrano un mortaio di marmo e un pestello di legno, che le foglie di basilico debbano essere rigorosamente piccole e l’olio assolutamente extravergine.
Ma sappiamo che oggi si va di fretta e non tutti sono muniti di mortaio, certo il risultato sarà leggermente diverso, se preparato con un robot da cucina, ma tutti potranno gustarsi un pesto fresco fatto in casa.

Leggi anche la ricetta del pesto alla trapanese

Preparazione

1
Fatto

Per prima cosa bisogna pulire le foglie di basilico con estrema cura e delicatezza senza romperle per poi asciugarle.

2
Fatto

Porre all'interno del mixer tutti gli ingredienti, fatta eccezione del parmigiano che andrà aggiunto alla fine.
Il risultato dovrà essere una salsa dalla consistenza cremosa.
Il pesto si può conservare sia in frigorifero che in freezer.

Il Consiglio

Utilizzate un mixer a lame fredde per impedire l'ossidazione delle foglie di basilico ed evitare che se ne comprometta il sapore.

Aggiungi il tuo commento

Crema delizia di limone
precedente
Crema delizia di limone
Spaghetti alla pescatora
successiva
Spaghetti alla pescatora