0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

200 g farina di ceci
600 ml acqua
1 cucchiaino sale
q.b. prezzemolo
q.b. pepe
q.b. olio per friggere

Panelle

Caratteristiche:
  • Vegano
  • Vegetariano
Cucina:
  • Ingredienti per 4 persone
  • Medio

Le Panelle sono lo spuntino più consumato nella nostra bella Sicilia, se vi capita di passeggiare per Palermo, ed all’improvviso sentite un borbottio provenire dal vostro stomaco, siete fortunati, perchè non molto lontano troverete di sicuro una friggitoria con la vetrina colma di queste sfoglie di ceci fritte dal sapore inconfondibile.
Insomma parliamo di quello che oggi si definisce “street food” e che, nonostante il termine ci evochi ere contemporanee, è qualcosa che qui da noi, nella bella Italia, esiste già da molto molto tempo!
Che vogliate consumarle da sole, sgranocchiandone una dopo l’altra, o usarle per farcire i classici panini al sesamo (pane e panelle), vi consiglio davvero di assaggiarle, friabili e gustose, vi conquisteranno col loro sapore semplice ma deciso…allora sù, portiamo un poco di Sicilia nelle nostre cucine !

Prova anche le nostre melanzane cordon bleu e le nostre frittelle di alghe !

Preparazione

1
Fatto

Versiamo l'acqua in una pentola.
Uniamo la farina di ceci e mescoliamo bene per non formare grumi, mi raccomando questo è un passaggio molto importante, la presenza di grumi rovinerà il risultato finale!

2
Fatto

Aggiungiamo il prezzemolo tritato, il pepe ed il sale.
Mettiamo sul fuoco e facciamo addensare senza mai alzare troppo l fiamma.
Quando l'impasto si staccherà dalle pareti della pentole risulterà più sodo sarà allora pronto.

3
Fatto

Foderiamo di carta forno uno stampo da plumcake (in questo modo sarà più facile estrarre l'impasto una volta raffreddatosi) e versiamo all'interno il composto.
Facciamo raffreddare bene per almeno un oretta, o fino a quando l'impasto non risulterà ben solido e compatto.

4
Fatto

Sformiamo e tagliamo a fette abbastanza sottili.
Facciamo riscaldare bene l'olio e friggiamo le nostre panelle .
Una volta dorate da entrambi i lati scoliamole su carta assorbente .
A questo punto avete due opzioni: o mangiarle così, ben calde e croccanti, oppure utilizzarle per farcire un bel panino, o perchè no, tra due belle fette di pane casereccio.

Il Consiglio

Per dare una marcia in più alle vostre panelle, conditele con succo di limone e pepe!

Aggiungi il tuo commento

Frittata di carciofi e patate
precedente
Frittata di carciofi e patate
Carciofi ripieni
successiva
Carciofi ripieni con fonduta di pecorino