0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

200 g lievito madre attivo
600 g farina manitoba
350 g acqua
1 cucchiaino miele
4 cucchiani sale

Pane con il lievito madre

Caratteristiche:
  • Vegano
  • Vegetariano
Cucina:
  • 1 ora
  • Medio
  • 200°

Oggi vi spiegherò come preparare il Pane con il lievito madre.
Vi siete mai chiesti come è nato il pane? Un evento fortuito che accadde in tempi primordiali, così come accadde l’accensione del fuoco e l ‘invenzione della ruota?
Un nostro avo probabilmente lasciò al sole o a contatto con frutta acida una qualche farina grezza che con il calore e l’acidità avrà sviluppato lieviti e cominciato ad aumentare di volume trasformandosi in una pagnotta.
Fantasia a parte, il pane si conosce sin dai tempi dell’antico Egitto e lì fu conosciuto dagli Ebrei per i quali ha assunto grande importanza simbolica nella religione, così come per i cristiani.
Il pane trova posto in generale in tutte le religioni, come simbolo di purezza e nutrimento.
Per i greci e i romani diventa invece espressione artistica, i pane comincia ad arricchirsi di ingredienti come il latte, le spezie ecc, e si istituiscono i primi forni pubblici.
Il pane oggi, ha ancora molta importanza e porta con se ancora un certo simbolismo, nonché legato a tradizioni e costumi locali che danno a questo alimento svariati significati. Perché non porti sfortuna, si dice che bisogna spezzarlo con le mani e non tagliarlo con il coltello, e che sulla tavola deve essere posato dritto e mai al rovescio, se cade deve essere raccolto con rispetto e, prima di gettarlo via, perché vecchio, baciarlo addirittura.
A seconda della nazione, della religione o della famiglia in cui viene preparato, il pane cambia gusto consistenza e aspetto, ma ciò che non cambia sono i suoi ingredienti principali: farina, acqua e lievito.
Armatevi di pazienza e tempo a disposizione perché questo tipo di panificazione necessita di quasi due giorni, ma credetemi ne vale la pena e rinuncerete per sempre al pane comprato sotto casa vostra. Il pane con il lievito madre ha molteplici vantaggi: sapore e aroma tipici, maggiore digeribilità e la soddisfazione di aver fatto tutto da soli!
Innanzitutto vi occorrerà il lievito madre, per prepararlo vi invito a seguire la ricetta nella sezione “IL FORNAIO” Lievito madre.

Se poi avete la fortuna di trovare un pò di lievito madre in giro, allora rimboccatevi le maniche e preparate il vostro pane subito!

Preparazione

1
Fatto

Il lievito madre dovrà essere attivo, quindi rinfrescatelo la sera precedente. prendete 200 g di lievito e mettetelo in una ciotola, aggiungete l'acqua tiepida e il miele e aiutandovi con una forchetta sciogliete il lievito.

2
Fatto

Poco a poco sciogliete la farina e quando l'impasto sarà consistente passatelo su una spianatoia per iniziare a lavorarlo.

3
Fatto
15 min

Usate i pollici e e la parte inferiore del palmo,per lavorare energicamente l'impasto. ripiegatelo più e più volte su se stesso e battetelo con forza sulla spianatoia. dovrete lavorarlo per almeno 15 minuti, l'impasto dovrà risultare liscio.

4
Fatto
6 ore

formate una palla e incidetevi sopra una croce, riponetelo in una ciotola di vetro leggermente unta e coprite della pellicola. riponete in un luogo caldo per circa 6 ore.

5
Fatto
4 ore

trascorso questo tempo riprendete l'impasto e rimettetelo sulla spianatoia con un pò di farina e i cucchiaini di sale e cominciate ad impastare finché tutto il sale sarà assorbito.
Rimettete l'impasto nella ciotola e lasciatelo lievitare per altre 4 ore.

6
Fatto

Trascorso questo tempo, prendete l'impasto rovesciatelo sulla spianatoia leggermente infarinata e dategli la forma di un filone

7
Fatto
2 ore

prendete uno stampo da plumcake e rivestitelo con un canovaccio infarinato. Adagiatevi il vostro filone e chiudete cospargendo l'impasto con altra farina. lasciate lievitare per altre 2 ore.

8
Fatto
1 ora

Terminata la lievitazione accendete il forno a 250°, prendete il pane e delicatamente fatelo rotolare sulla placca da forno rivestita con della carta da forno. Infornate e abbassate la temperatura a 200, facendo cuocere per circa 1 ora.

9
Fatto

La cottura sarà terminata quando battendo sul pane con le nocche delle dita sentirete un rumore di vuoto.
Decidete voi come completare la cottura, se vi piace più colorato potete accendere il grill e farlo scurire, ma attenti a non bruciarlo.

10
Fatto

Una volta sfornato il pane dovrà essere lasciato a raffreddare almeno 1 ora su una gratella per far si che l'aria circoli sopra e sotto.
Approfittate di quest'ora per inebriarvi del fantastico profumo di pane e non abbiate fretta di assaggiarlo, il pane con lievito madre appena sfornato ha un retrogusto troppo acido, dategli il tempo di riposare perché possa essere perfetto.

2 Commenti Nascondi Commenti

Aggiungi il tuo commento

Liquore al caffè
precedente
Liquore al caffè
Muffin integrali
successiva
Muffin integrali