0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

400g paccheri
2 grandi calamari
10 pomodorini ciliegino
1 spicchi d'aglio
q.b. olio extra vergine d'oliva
q.b. peperoncino
q.b. prezzemolo
q.b. sale
mezzo bicchiere vino bianco
q.b. pepe

Paccheri ai calamari

Cucina:
  • Ingredienti per 4 persone
  • Medio

Oggi vi posto la ricetta di un primo fresco e saporito: i paccheri ai calamari.
La ricetta di per sé è molto semplice, bastano pochi semplici passaggi ed il gioco è fatto!
L’unica raccomandazione che sento davvero di farvi è quella di utilizzare dei paccheri di buona qualità, l’optimo sarebbe una pasta di Gragnano, più ruvida e porosa di modo che il sugo rimanga ben attaccato al pacchero e non scivoli via. Per quanto riguarda i calamari, ovviamente quelli freschi sono più saporiti, ma di solito, anche  quando li compro appena pescati, uso l’accortezza di metterli in freezer per almeno un paio di giorni prima di utilizzarli, di fatti il congelamento rende la carne del calamaro più tenera, e necessiterà di conseguenza di minor tempo nella cottura.

Prova anche il nostro risotto ai gamberi

Preparazione

1
Fatto

Pulire i calamari sotto l’acqua corrente: stacchiamo la testa ed eliminiamo le interiora, togliere anche il becco.
Tagliamo i calamari a rondelle.
Laviamo i pomodorini e tagliamoli a pezzi eliminando i semini.

2
Fatto

In una padella facciamo rosolare in abbondante olio lo spicchio d’aglio e un poco di prezzemolo, ben tritati. Aggiungiamo del peperoncino .

3
Fatto

Quando iniziano a sfrigolare mettiamo in padella i nostri calamari e facciamo sfumare col vino bianco.
Una volta evaporato l’alcool, cuociamo coperto per circa 30-40 minuti, dipende dalla grandezza dei vostri calamari, più saranno grandi e più tempo ci vorrà per renderli teneri.
Trascorso questo tempo apriamo, e aggiungiamo i pomodorini in pezzi, saliamo e continuiamo la cottura per ulteriori 15 minuti.

4
Fatto

Nel frattempo lessiamo i paccheri in abbondante acqua salata.
Scoliamo la pasta bene al dente e lasciamo continuare la cottura nel tegame del sugo, allungando con qualche mestolo di acqua di cottura se necessario.
Aggiungiamo una bella macinata di pepe nero ed impiattiamo spolverando con prezzemolo fresco appena tritato.

Aggiungi il tuo commento

Pan di Spagna
precedente
Pan di Spagna
Lemon Curd
successiva
Lemon Curd