0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

300 g acqua tiepida
300 g farina 00
7 g lievito di birra secco
3 cucchiaini semi di sesamo
4 cucchiai olio di oliva
1/2 cucchiaino sale

Grissini ai semi di papavero

Caratteristiche:
  • Speziato
  • Vegano
  • Vegetariano
Cucina:
  • 15 min
  • Facile
  • 200°

Oggi vi posto la ricetta dei grissini ai semi di papavero.

Questi bastoncini di pane tipici della città di Torino, sono entrati di diritto sulle tavole di tutta l’Italia, certo ne esistono svariate ricette e versioni, quella che vi propongo oggi prevede l’aggiunta di semi di papavero, ma potete benissimo sostituirli con del sesamo, o lasciarli al naturale.

Comunque sia sono un ottimo snack e perché no, anche un buon accompagnamento ai vostri pasti, degni rivali della solita fetta di pane!

Scopri le altre ricette nella sezione Lo sfizio del forno!

Preparazione

1
Fatto

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, assieme con il sale e l’olio.
Incorporate poco alla volta l’emulsione alla farina, e impastar e per rendere tutto omogeneo e fino a formare un panetto liscio ed elastico.

2
Fatto

Mettete il panetto in una ciotola leggermente oliata, coprite con un panno e lasciate lievitare per 2 ore.

3
Fatto

Preriscaldate il forno a 200°.
Spargete sulla spianatoia una generosa manciata di semi di papavero, e rimpastate incorporando i semini.

4
Fatto

Quindi stendete la pasta e tagliate delle strisce lunghe e strette, con le mani arrotolatele leggermente. Disponete i grissini ottenuti su di una teglia coperta di carta da forno, e cuocete per 15 minuti, fino a che non risulteranno dorati.

Aggiungi il tuo commento

Fusilli con pomodori datterini e burrata
precedente
Fusilli con pomodori datterino e burrata
Riccioli di Gragnano con funghi e salsiccia
successiva
Riccioli di Gragnano con funghi e salsiccia