0 0
Ciambelline dolci al vino rosso

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Ingredienti

700 g farina
1 bicchiere zucchero
1 bicchiere vino rosso
1 bicchiere olio di oliva
½ bustina lievito per dolci
1 cucchiaio semi di anice
q.b. zucchero per guarnire

Ciambelline dolci al vino rosso

Caratteristiche:
  • Speziato
  • Vegano
Cucina:
  • 15 min
  • Medio
  • 180°

Le ciambelline dolci al vino rosso sono un dolce  tradizionale tipico del Lazio, sono biscotti senza burro nè uova che richiamano i sapori semplici di una volta.  La ricetta mi è stata passata da una mia buona vicina di casa originaria appunto di Terracina, la prima volta che ho assaggiato queste ciambelline a casa sua ne sono stata subito entusiasta, e non vedevo l’ora di riprodurre la ricetta.
Sono ottime sia da sole, che pucciate in un buon vino rosso, ideali come dolce dopo pasto in quanto ci permettono di finire quel mezzo bicchierozzo di vino che magari non abbiamo fatto in tempo  finire durante la cena.

Preparazione

1
Fatto

Come prima cosa mescolare in una ciotola capiente tutte le polveri: farina, zucchero e lievito.
Versare a questo punto il vino e l’olio ed aggiungere i semi di anice.

2
Fatto

Impastare bene e formare un bel panetto di forma cilindrica.
Su di una spianatoia infarinata ricavarne dei cilindretti che andrete a tagliare ad una lunghezza di circa 5 cm, e chiuderli a mo di ciambellina.

3
Fatto

Passare una faccia di ogni ciambellina nello zucchero semolato, e andare ad adagiare su di una teglia ricoperta di carta forno con il lato zuccherato rivolto verso l’alto.
Infornare a 180° in forno ventilato per circa 15 minuti.

Il Consiglio

Se non trovate i semi di anice, potete sostituirli con un bicchierino di sambuca o di liquore all’anice appunto.

Aggiungi il tuo commento

Passatelli
precedente
Passatelli
Pizzella di farinella
successiva
Pizzella di farinella