0 0

Condividi sul tuo social network:

Oppure si può copiare e condividere questo URL

Carciofi ripieni con fonduta di pecorino

Cucina:
  • Ingredienti per 4 persone
  • Medio

La ricetta di oggi, i carciofi ripieni con fonduta di pecorino, può essere uno sfizio, un aperitivo, un secondo, ciò che vorrete, ma il risultato sarà assolutamente piacevole.
I carciofi ripieni sono un ottimo piatto ricco e sostanzioso che si può farcire in moltissimi modi, oggi vi proponiamo un ripieno a base di carne macinata e parmigiano.
I carciofi in questa ricetta si uniscono alla carne, per poi tuffarsi nella salsa di formaggio, un insieme ben bilanciato, un modo diverso di servire i carciofi.

Leggi anche la ricetta della padellata di carciofi

 

Preparazione

1
Fatto

Come prima cosa dobbiamo pulire i carciofi
Eliminate il gambo e le foglie esterne, allargateli con le dita aprendo la parte centrale e batteteli capovolti sul piano della cucina in modo da facilitarvi nell'operazione di apertura.

2
Fatto

Preparate ora il ripieno
Mettete in ammollo le fette di pane in acqua e quando saranno morbide, prelevate la mollica e strizzatela perbene.

3
Fatto

In una ciotola mettete la carne macinata, aggiungete il pane, il tuorlo d’uovo, l’aglio e il prezzemolo salate e pepate. Mescolate il tutto in modo da rendere il ripieno omogeneo.
Prendete i carciofi e imbottiteli con il ripieno.

4
Fatto

Prendete una casseruola abbastanza larga da contenere i carciofi, aggiungete due cucchiai di olio mezzo bicchiere di vino bianco e mezzo bicchiere d’acqua e portate a bollore, aggiungete i carciofi e coprite.
Fate cuocere per circa 1 ora aggiungendo acqua bollente se necessario, i carciofi dovranno avere sempre la parte inferiore immersa nel liquido.

5
Fatto

Nel frattempo preparate la fonduta di pecorino
In un pentolino riscaldate 100 ml di latte, aggiungete 60 g di pecorino e fate fondere a fuoco lento fino a formare una crema densa.

6
Fatto

I carciofi saranno cotti quando una delle foglie esterne risulterà tenera. Trasferite in un piatto da portata, irrorate con un po’ di fondo di cottura e servite cosparsi delle fonduta di pecorino.

7
Fatto

Aggiungi il tuo commento

panelle
precedente
Panelle
Abbacchio
successiva
Abbacchio al limone